Romantic punk

by Kalashnikov collective

supported by
/
  • Record/Vinyl + Digital Album

    Includes unlimited streaming of Romantic punk via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 12 days
    edition of 300 

      $12 USD or more 

     

1.
2.
3.
4.
03:01
5.
6.

about

"Romantic punk" is a Kalashnikov collective album

credits

released April 24, 2017

Valeria (vox), Puj (guitar & artwork), Lisa (synth), Nonno (bass), Don (keyboads), Loky (drums), Sarta (guitar). Recorded in squatted places during 2015-2016.

tags

license

about

Kalashnikov collective Milano, Italy

Kalashnikov were born in 1996 on the dirty floor of a squat in Milano, Italy, to give vent to the adolescent restlessness of three punx. Under the drunkenness of the heavenly libertarian nectar and rejecting the ruling culture, Kalashnikov are created with the wish to put together their own utopias and passion... ... more

contact / help

Contact Kalashnikov collective

Streaming and
Download help

Track Name: Algoritmo di crisi
Il foro sulla fronte
il rumore dello sparo
- guarda il sangue come scorre!
ma il corpo non è freddo,
si alza sulle gambe
e sorride all'obbiettivo

Programmatori pallidi
come falene
sotto la luce dei neon

Dietro all'obbiettivo
sussurrano la trama
che scorre su uno schermo nero
Il martirio è un codice
la crisi un algoritmo
che si ripete all'infinito

L'infinito non esiste
tutto è calcolabile
tutto è misurabile
questa è la stringa del declino
di noi oscuri spettatori
con la mano sul fucile

---

The hole in the forehead
the sound of the gunshot
- look at the blood how fast it flows!
But the body is not cold
it rises up on his legs
and it smiles to the camera

Pale programmers
as moths
under the neons light

Behind the camera
they are whispering the plot
broadcast on the black screen
the martyrdom is a code
the crisis is an algorithm
that is never ending repeating

The Infinite does not exist
everything is computable
everything is measurable
this is the string of decline
for us, nameless watchers
with the hand on the rifle
Track Name: L'amore in tempi dispari
Ci nasconderemo dalla luce del sole
in cerca di quel buio
che libera i sogni
ma fuori è già l'alba e si sentono i passi
di giorni crudeli
che ci saltano addosso

Seguimi in questo tunnel di rovi
di rampicanti e macerie
dove i baci sono morsi
che sbranano il dolore
Dove la paura e la vergogna
si confondono con le ombre
dove il tempo è fermo
sotto i palmi delle mani

Ci nasconderemo dalla gente distratta
come fossimo gli atti
di una trama segreta
Ed indosseremo uno sguardo comune
che tutto ad un tratto
assomiglia alla vita

---

We will hide ourselves from sunlight
looking for the darkness
that releases the dreams
But outside it is already dawning and we can hear the steps
of cruel days that are coming for us

Follow me in this tunnel of brambles
of creepers and ruins
where kisses are bites
that tear the pain
Where fear and shame
are hiding with the shadows
and the time stands still
under our hands palms

We will hide between the distracted people
as acts
of a secret plot
And we will wear a common view
that suddenly
looks similar to life
Track Name: Riflessioni su di lei, su di noi, sul futuro
Rompe le vetrine durante i black out
ruba tutto quello che non le serve
per poi lasciare intatti i suoi bisogni
lontani tutti i sogni

Ed intanto viviamo incerti
come crepe sui muri
da una parte all'altra
di questa Milano occupata
dai soldati armati
di una guerra che ci siamo inventati
per un'idea di futuro
che nemmeno c'eravamo sognati

Lei vive di niente ma vuole tutto
e quello che ha
è se stessa riflessa nell'acqua
ed un sasso da lanciarle contro
per cancellare ogni traccia

---

During blackouts she is breaking shop-windows to steal everything she does not need so she leaves unfilled her desire
and far away her dreams

Meanwhile we live uncertain
as cracks on the walls
from a side to another
of the city of Milan
guarded by armed soldiers
of an invented war
for a concept of future that
we never dreamt

She lives with nothing but she wants everything
what she has it is only herself
reflected on the water
and a stone to throw against her image
to erase any traces
Track Name: Cani
Lancette ferme, binari deserti
che cosa ne sa un cane del tempo?
Che cosa è il tempo
per il cuore di un cane?
Giardini di stelle, insegne divelte
che cosa vede un cane oltre il cielo?
Che cosa è il cielo
per l'istinto di un cane?

Se la paura irrompe nei ritagli di sole
i cani la rincorrono in branco
per azzannarla alla gola
E la trovano seguendo
le orme che abbiamo lasciato
nei giorni che non ricordiamo
i giorni vuoti

Fucili del sogno puntati su di noi
soldati schierati con le orbite scavate
da secoli e secoli di lucida veglia
Saltano i cani nella trincea
e azzannano le gambe del nostro sergente
e ci guardiamo dritti negli occhi
e un attimo dopo corriamo
come fossimo cani

---

Minute hands are still
platforms are deserted
How can a dog know anything about time?
What is time for dog's heart?
Gardens of stars, signs destroyed
How can a dog see behind the sky?
What is the sky for dog's instinct?

If fear bursts into the sun gleam
dogs are running together after it
to bite it at the throat
And they find it following the traces that we left in those days
that we cannot remember
those empty days

Dream guns aimed on ourselves
lined up soldiers with deep eye sockets
due to centuries and centuries
of conscious wakefulness
The dogs jump into the trench
to bite our sergeant legs
and then we look straight into our eyes
and after a while
we are running as dogs
Track Name: Ricostruire il Muro di Berlino
Potrebbe essere un'idea
costruire il Muro di Berlino
tra le strade di Milano
per separare il prima dal dopo
e trovare un nuovo rancore
e piegare i raggi del sole
a illuminare tutto quello che amiamo
e svegliarci il mattino
con la fame negli occhi
e le mani bruciate

Scrivere versi con lo spray
per poi scoprire amaramente
che quelle poesie
non sono fiori tra i capelli
ma cocci di bottiglia
puntati alla nostra gola

Ma poi sento questo odore di caffè
che credo provenga
da un fornello di innocenza
che brucia sogni e vecchi quaderni
ed allora

voglio stare con te
voglio restare con te
voglio lottare con te
dalla stessa parte del muro

---

It could be a good idea
if we build the Berlin Wall
in the streets of Milan
to split what comes before and what comes afterwards
and to find a new grudge
so we can bend the rays of sunlight
to lighten up everything we love
and finally we can wake up in the morning
with hunger in our eyes
and burnt hands

We write verses with spray bottles
and then we bitterly realize that
those poems are not
as flowers on our hair
but they are shards of bottles
aimed to our throats

But then I feel this coffee smell
I guess that comes out
from a flame of innocence
that burns dreams and old notebooks
and then

I want to be with you
I want to stay with you
I want to fight with you
on the same side of the wall
Track Name: Cenere nel cuore
Capelli colore di spettro
marciapiedi di fuoco
giorni tenuti insieme
con spille da balia

Il tempo scorre difettoso
e non guarisce ancora quei ricordi
che hanno fatto infezione

Freddi mozziconi
sulle labbra
e cenere nel cuore

Fuoco che brucia i capelli
spettri sui marciapiedi
la sua pelle bucata
con spille da balia

---

Ghost coloured hair
burning pavements
days held together
by safety pins

Time is flowing faulty
and it does not heal those memories
that became infected

Cold cigarette butts
on her lips
and ashes in her heart

Fire that burns her hair
ghosts on the pavements
her skin is pierced
by safety pins